STOCCARDA OKTOBERFEST

2022-05-25T17:08:58+01:00

CANNSTATTER VOLKSFEST, STOCCARDA.

01/10/2022 – 02/10/2022
Prezzo: 170 €
Durata: 2 giorni

Vivi con noi una delle più grandi manifestazione dedicata alla birra!

Stoccarda, Volksfest

PROGRAMMA

1° giorno / 1 ottobre 

Ritrovo dei partecipanti alle ore 04.15 a Grandate e alle ore 04.30 a Chiasso.

Partenza con pullman G.T. via autostrada per Stoccarda, con soste lungo il percorso.

Arrivo in mattinata a Stoccarda nel luogo della manifestazione a Cannstatter Wasen e giornata a disposizione per vivere una delle più grandi manifestazione dedicata alla birra: Cannstatter WasenTroverete gli stand delle più note marche di birra tedesca ed un divertentissimo Luna Park.

Tra birra e musica il divertimento è garantito!  Pranzo e cena liberi.

Ore 24.00 trasferimento per l’hotel

Pernottamento in hotel in periferia di Stoccarda.

2° giorno / 2 ottobre 

Prima colazione in hotel. Trasferimento alla manifestazione.

Giornata a disposizione. Pranzo libero.

Ore 16.30 partenza per il viaggio di ritorno con arrivo previsto in serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Base: 170€

Singola: 50 €

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman GT Sistemazione  in hotel tre sup. in camera doppia Trattamento di pernottamento e prima colazione Ns. Accompagnatore – Assicurazione medico – bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE: Pranzi e ceneTutto quanto non indicato né la quota comprende

SKYWAY MONTE BIANCO

2022-05-13T14:19:36+01:00

FUNIVIA SKYWAY MONTE BIANCO.

09/07/2022 – 09/07/2022
Prezzo: 99 €
Durata: 1 giorno

Sali con noi a 3500 metri con al nuova funivia Skyway del Monte Bianco!

Monte Bianco

PROGRAMMA

La salita si svolge su cabine rotanti a 360° fino a Punta Helbronner a 3466 m, l’ultima stazione a un passo dal cielo, con la terrazza panoramica che regala una incredibile vista a 360°sul Monte Bianco, sul Rosa, sul Cervino e molte altre vette. Grazie alla funivia, la salita da Courmayeur (Pontal d’Entrèves, 1.500 m di quota) a Punta Helbronner (3.466 m) è un’esperienza straordinaria e adatta a tutti, in quanto non richiede tratti significativi di cammino.

(N.B. attenzione in caso di problemi di salute che sconsiglino la permanenza ad alta quota).

Ore 7.30 partenza con pullman GT da Como, piazzale delle Piscine di Muggio’ (CO)

Ore 8.15 partenza con pullman GT da Milano, piazzale Lotto, di fronte al Lido

Ore 10.45 arrivo a Courmayeur e salita con la Funivia Skyway fino a Punta Helbronner (3466 m). 

Una volta raggiunta la terza stazione di Skyway Monte Bianco, Punta Helbronner/The Sky, entrerai di fatto a far parte del paesaggio che ti circonda. Lì, a 3.466 metri di altitudine, potrai quasi toccare con un dito tutte le montagne intorno.

Dalla terrazza circolare il panorama è a 360°. La stazione mette a disposizione di tutti gli interessati una Sala cristalli che accoglie i gioielli delle montagne, la sala Monte Bianco per ammirare uno scenario fantastico anche nelle giornate fredde e ventose, lo Sky Vertigo per avere la sensazione di camminare nel vuoto e il Kartell Bistrot Panoramic per una pausa pranzo in quota.

Pranzo libero in quota e tempo libero per le foto e il relax

Nel pomeriggio, discesa verso la base e spostamento in pullman nella vicina Courmayeur per una passeggiata guidata.

Ritorno in serata a Milano e Como

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Base: 99€

LA QUOTA COMPRENDE: viaggio A/R in pullman GT – ingressi – prenotazioni – visite guidate –  pranzo – assicurazione

LA QUOTA NON COMPRENDE: Pranzo  – ulteriori ingressi e visite guidate – tutto quanto non indicato nella quota comprende

ISOLE BORROMEE

2022-05-13T14:09:02+01:00

ISOLE BORROMEE.

18/06/2022 – 18/06/2022
Prezzo: 80 €
Durata: 1 giorno

Esistono luoghi creati per sedurre i visitatori, dove Arte e Natura raggiungono un magnifico equilibrio… scopriamo (o ri-scopriamo) le Isole Borromee…

Isole Borromee, Isola Madre

PROGRAMMA

Ore 7.45 partenza con pullman GT da Como, piazzale delle Piscine di Muggio’ (CO)

Ore 8.30 Partenza con pullman GT da Milano, piazzale Lotto (DI FRONTE AL LIDO). Ritrovo 10 min prima.

Arrivo a Stresa e imbarco su motoscafi privati che ci accompagneranno all’Isola Madre, la più distante dalla riviera.

Visita guidata, con guida specializzata, alle collezioni di arredi e dipinti tuttora intatte e al meraviglioso parco celebre anche per i pavoni bianchi che passeggiano in libertà. 

Al termine trasferimento con motoscafi privati all’Isola dei Pescatori per il pranzo facoltativo

Nel pomeriggio trasferimento con motoscafi privati presso l’Isola Bella, la “regina” delle isole, dove visiteremo le collezioni principesche del palazzo e lo lo stupefacente giardino terrazzato che si eleva come la prua di una nave.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Base: 80€

LA QUOTA COMPRENDE: viaggio A/R in pullman GT – ingressi – prenotazioni – visite guidate – motoscafi privati per tutti i trasferimenti – pranzo – assicurazione

LA QUOTA NON COMPRENDE Pranzo facoltativo Euro 28) da corrispondere in loco – ulteriori ingressi e visite guidate – tutto quanto non indicato nella quota comprende

ANDALUSIA

2022-04-07T10:04:28+01:00

TOUR DELL’ANDALUSIA.

15/10/2022 – 22/10/2022
Prezzo: 1350 €
Durata: 8 giorni

Spagna, Andalusia

PROGRAMMA

1° giorno / 15 ottobre        MILANO – MALAGA

Ritrovo dei partecipanti all’ Aeroporto di Milano / Malpensa in tempo utile per la partenza del volo low cost delle ore 06.05 con arrivo a Malaga alle ore 08.40. Arrivo e visita panoramica della città di Malaga, splendide vedute della città con la sua Fortezza, tra il porto e le montagne. Passeggita tra gli angoli piu caratteristici del centro storico, come la Calle Larios, Pasaje de Chiitas, Plaza de la Mercedes (dove nacque Piacasso) e la Cattedrale. Pranzo libero.

Sistemazione in hotel.  Cena e Pernottamento.

2° giorno / 16 ottobre        MALAGA – GIBILTERRA – JEREZ DE LA FRONTERA – SIVIGLIA

Prima colazione e partenza lungo la costa, e visita di Gibilterra. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Jerez de la Frontera. Visita di una delle cantine produttrici di sherry a Jerez. Dopo la visita, che ci permetterà di conoscere in dettaglio il processo di produzione e degustazione di alcuni dei suoi famosi vini, proseguimento per Siviglia.

Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

3° giorno / 17 ottobre        SIVIGLIA

Prima Colazione. Ampia panoramica della città con la splendida Piazza di Spagna e visita della Cattedrale, terzo tempio cristiano del mondo, un insieme armonioso d’insolita bellezza, insieme alla Giralda, antico minareto della moschea, diventata poi il campanile della Cattedrale. Si continua con una passeggiata per il singolare Quartiere di Santa Cruz, un labirinto di vicoli dai nomi pieni di leggenda, piazzette e bellissimi cortili in fiore.

Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del Alcazar e tempo a disposizione.

Cena e pernottamento in hotel. Flamenco Show.

4° giorno / 18 ottobre        SIVIGLIA – CORDOVA – GRANADA 

Prima colazione. Partenza per Cordova. Visita della Moschea, una delle più belle opere d’arte islamica in Spagna, con un bellissimo “bosco di colonne” ed un sontuoso “mihrab”. Continuazione con una passeggiata per il Quartiere Ebraico, con le sue viuzze caratteristiche, le case con i balconi colmi di fiori ed i tradizionali cortili andalusi.

Pranzo in ristorante. Proseguimento per Granada. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

5° giorno / 19 ottobre        GRANADA

Prima colazione. Al mattino, visita dell’Alhambra, il monumento più bello lasciato dall’arte araba. Una volta palazzo reale e fortezza, questo complesso di stanze e cortili di una bellezza unica ci fa evocare lo splendore del passato arabo della città. Poi visita del Giardini del Generalife, residenza di riposo dei re Naziridi, con splendidi giochi d’acqua e stagni in un giardino molto curato con abbondanti fiori di diverse specie. Pranzo in ristorante. Pomeriggio passeggiata con accompagnatore in centro storico e tempo libero. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

6° giorno / 20 ottobre        GRANADA – ANTEQUERA – MALAGA

Prima colazione in hotel. Proseguimento per Antequera, passeggiata nel centro Proseguiremo alla Alcazaba (fortezza araba) dove c’e una bella vista sulla città e sulla ‘Roccia dei Innamorati’, con il suo singolare profilo dalle fattezze umane e la sua tragica leggenda. Arrivo a Malaga, visita del Museo Picasso. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

7° giorno / 21 ottobre   MALAGA – RONDA – PUERTO BANUS (MARBELLA) – MALAGA

Prima colazione e partenza verso Ronda. Costruita sopra un promontorio roccioso dalle pareti verticali. Il Tajo, una profonda gola che raggiunge i 100 metri di profondità, divide il centro urbano. Visita del vecchio quartiere, dove si trova la collegiata di Santa María, un importante edificio rinascimentale che conserva all’interno un arco della ormai scomparsa moschea principale. In conclusione la Plaza de Toros, un meraviglioso esempio del Settecento. Pranzo in ristorante.

Rientro all’albergo con sosta per visitare Puerto Banús, famosa localitá turistica della Costa del Sol frequentata da molti V.I.P. Passeggiata lungo il porto turistico intorno al quale sorgono eleganti boutique e rinomati locali.

Cena e pernottamento.

8° giorno / 22 ottobre      MALAGA – MILANO

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Tempo a disposizione fino al trasferimento all’aeroporto per la partenza del Volo per Milano / Malpensa delle ore 19.50 con arrivo alle ore 22.20. Fine servizi

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Base: 1350 €

Supplemento Singola: 320 €

LA QUOTA COMPRENDE:Volo Low cost a/r per Malaga – Sistemazione in hotel 4 stelle in camera doppia – Trattamento come da programma + bevande ai pasti – Flamenco show – Pullman / guide ed ingressi come da programma – Auricolari – Assicurazione medico / bagaglio/ annullamento –  Materiale informativo

LA QUOTA NON COMPRENDE: Mance e facchinaggio – Pranzi non menzionati – Extra personali – Eventuali ulteriori ingressi – Tutto quanto non indicato nella quota comprende

IMPOTANTE: Ingressi a Alhambra e Generalife di Granada soggetto a riconferma al momento della prenotazione in caso non fosse possibile effettuare la visita verrà sostituita con la visita della città

 AVVERTENZE: Obbligatorio SUPER GREEN PASS

SCOZIA

2022-03-30T16:52:13+01:00

SCOZIA: EROI, LEGGENDE, CASTELLI.

In collaborazione con Akropolis Milano.

19/07/2022 – 26/07/2022
Prezzo: 2430 €
Durata: 8 giorni

… Lasciati incantare dalle Highlands!

Scozia, Isola di Sky

PROGRAMMA

1° giorno / 19 luglio   MILANO – EDIMBURGO – GLASGOW

Ore 7.10 ritrovo a Milano Malpensa in tempo utile per il volo delle ore 9.40 con arrivo a Edimburgo alle ore 11.15.

All’arrivo, trasferimento con pullman privato alla volta di Glasgow.

Glasgow è la città più grande e popolosa della Scozia. La città è famosa per sia per l’architettura vittoriana che per quella Art Nouveau, segno della prosperità raggiunta nei secoli passati, grazie al commercio e alle costruzioni navali.

Pranzo libero e nel pomeriggio, visita guidata della città e al Kelvingrove Museum and Art Gallery. Verso sera, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

2° giorno / 20 luglio   GLASGOW – LOCH LOMOND – INVERARAY – FORT WILLIAM

Dopo la prima colazione in hotel, partenza con il pullman GT per il Loch Lomond, il più grande lago della Gran Bretagna, situato nella Scozia meridionale (Lowlands). Navigazione per scoprire le bellezze del lago e della natura circostante.

Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita al suggestivo Inveraray Castle, considerato uno tra i più belli del Sud della Scozia e tuttora in parte abitato dagli eredi dei duchi di Argyll. Questo titolo fu insignito ai membri del clan Campbell, per secoli uno dei più potenti di Scozia.

Partenza per Fort William, secondo centro più grande delle Highlands, adagiata in fondo alla valle di Great Glen e sita a pochi chilometri dal Ben Nevis, la montagna più alta di tutta la Gran Bretagna (1345 m.). Sistemazione in hotelCena e pernottamento.

3° giorno / 21 luglio   FORT WILLIAM – HIGHLANDS – ISOLA DI SKYE – INVERNESS

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per attraversare le selvagge Highlands (letteralmente “Terre Alte”), cuore e vero simbolo della Scozia, la sua parte più selvaggia, indomita e pittoresca.

Luoghi da cartolina, terre di eroi leggendari, paesaggi grandiosi, montagne imponenti, antiche foreste che si gettano nel mare, loch (laghi) di acqua dolce che si confondono con i profondissimi fiordi dell’oceano, animali allo stato brado, vallate solitarie e territori selvaggi lasciano senza fiato…

Arrivo a Mallaig e partenza con il traghetto per l’Isola di Skye. Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla scoperta dell’isola più grande delle Ebridi Interne, con il capoluogo Portree.

Sosta al Castello di Eilean Donan (visita in esterni), il più “cinematografico” e fotografato della Scozia, edificato su un’isola in cui convergono tre laghi e raggiungibile unicamente attraverso uno stretto ponte di pietra.

Il nome Eilean Donan significa infatti “isola di Donan” (in lingua scozzese), termine che deriva con tutta probabilità da san Donan, religioso irlandese del VI secolo che raggiunse la Scozia attorno al 580 d.C. e che contribuì largamente alla cristianizzazione dell’area, nonché sull’isola ove pare che egli abbia fissato il proprio primo insediamento.

Si prosegue il viaggio attraversando zone di laghi e fiordi. Passaggio da Fort Augustus per ammirare le chiuse del Canale di Caledonia.

Arrivo a Inverness, capitale delle Highlands a Nord della Scozia, e sistemazione nelle camere rieservate. Cena e pernottamento.

4° giorno / 22 luglio   INVERNESS – LOCH NESS – URQUAHRT CASTLE – FORT GEORGE – NAIRN

Dopo la prima colazione in hotel, dedicheremo la mattina a… Nessie! Visiteremo, infatti, il misterioso Lago di Loch Ness, dove Nessie è apparso più volte!

E’ un lago d’acqua dolce delle Highlands scozzesi, situato a sud-ovest di Inverness, e che prende il nome dal fiume Ness che scorre alle estremità settentrionali del lago. Sosta e visita del Castello di Urquhart, affacciato sul lago.

Ritorno a Inverness per il pranzo libero. Nel pomeriggio, visita del Fort George, vasta fortificazione del XVIII secolo. Al termine, sistemazione in hotel a NairnCena e pernottamento.

4° giorno / 23 luglio   NAIRN – ELGIN – ABERDEEN

Dopo la prima colazione in hotel, trasferimento a Elgin per ammirare i resti della splendida Cattedrale.

Edificata nel 1270, era considerata la più bella cattedrale scozzese. Dopo le distruzioni provocate nel 1390 da Alexander Stewart, più noto con il nome di Lupo di Badenoch, la cattedrale cadde progressivamente in rovina dopo la Riforma fino quasi alla distruzione. Il processo di conservazione fu avviato solo nell’Ottocento.

Proseguimento per la visita di una distilleria. Pranzo libero.

Nel pomeriggio, arrivo ad Aberdeen e passeggiata guidata del borgo storico, con visita della Cattedrale di St. Machar e del famoso Campus universitario.

Cena e pernottamento ad Aberdeen.

5° giorno / 24 luglio   ABERDEEN – GLAMIS CASTLE – STIRLING – FORTH ROAD BRIDGE – EDIMBURGO

Dopo la prima colazione in hotel, visita del Castello di Glamis, dove la regina Elisabetta II trascorse la sua adolescenza e dove nacque la sorella, la principessa Margaret. Sosta per gustare in privato un buon caffè e scones/cake nella cucina vittoriana del castello…

Pranzo libero. Breve sosta a Stirling per ammirare gli esterni del secondo castello più importante in Scozia, dove iniziarono le Prime Guerre d’Indipendenza nel 1296 con William Wallace, eroe nazionale Scozzese. Proseguimento verso il Sud, attraversando il famoso Forth Road Bridge e sosta fotografica a South Queensferry per ammirare i tre ponti che attraversano il Firth of Forth. Cena e pernottamento ad Edimburgo.

Dopo cena giro notturno per ammirare la città.

6° giorno / 25 luglio     EDIMBURGO 

Dopo la prima colazione in hotel, mattinata dedicata alla visita della città con il Castello, la Cattedrale di St. Giles, sede della Chiesa di Scozia.

Pranzo libero e pomeriggio libero. Per chi lo vorrà, sarà dedicata una visita guidata alla National Gallery of Scotland (facoltativo).

Cena e pernottamento.

7° giorno / 26 luglio   EDIMBURGO – MILANO

Dopo la prima colazione in hotel, check out e trasferimento in aeroporto per il volo delle 11.45 con arrivo a Malpensa alle 15.15

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Base: 2430 €

Singola: 680 €

LA QUOTA COMPRENDE: Volo A/R per Edimburgo – Sistemazione in hotel 4 stelle (tranne una notte in un 3 stelle) – Cene con acqua in caraffa – Pullman privato – Navigazione dove prevista – Ingressi menzionate e visite guidate – Assicurazione medico / bagaglio – annullamento (inclusa positività Covid).

LA QUOTA NON COMPRENDE: Pranzi – Mance (obbligatorie) e facchinaggio – Extra personali – Eventuale adeguamento valutario. 

PROVENZA

2022-03-30T16:09:10+01:00

LA PROVENZA DEI BORGHI DI CHARME E LA LAVANDA.

In collaborazione con Akropolis Milano.

04/07/2022 – 08/07/2022
Prezzo: 930 €
Durata: 5 giorni

La Provenza è ricchissima di luoghi, villaggi e angoli della natura da visitare e ammirare: anche il più piccolo borgo nasconde un fascino incantevole.

Provenza

PROGRAMMA

1° giorno / 4 luglio   MILANO – LE THORONET – AIX EN PROVENCE

Ore 8.00 partenza da Milano, Piazzale Lotto (di fronte al Lido). Pranzo libero lungo il percorso.

Nel pomeriggio, visita guidata dell’Abbazia di Le Thoronet, una delle più importanti abbazie cistercensi, situata in una bellissima vallata coperta da una foresta di querce nel dipartimento del Var (Provenza).

A seguire, trasferimento a Aix-en-Provence per il check-in in hotel centrale ****.  Cena libera e pernottamento.

2° giorno / 5 luglio     ISLE-SUR-LA-SORGUE  – FONTAINE DE VAUCLUSE – GORDES – LUBERON

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Isle-sur-la-Sorgue, soprannominata  “la Venise Comtadine”.

Il suo nome è legato al fiume Sorgue, che nasce alcuni chilometri più a nord, a Fontaine-de-Vaucluse. Una volta raggiunto il paese il fiume si divide in numerosi canali che fanno sembrare la città un insieme di tante piccole isole.

Trasferimento a Fontaine-de-Vaucluse, località eletta a dimora da Francesco Petrarca, che qui conobbe Laura e compose diversi celebri versi.

Fontaine-de-Vaucluse è un antico villaggio edificato sulle sponde del fiume Sorgue. La piazza centrale, così come le abitazioni più storiche, si concentrano nei dintorni del ponte che attraversa il fiume e sul quale è stato costruito un grande mulino, divenuto il simbolo del borgo. Nella stretta valle sopra Fontaine-de-Vaucluse l’acqua sgorga in una cristallina cavità sotterranea per poi trasformarsi in un fiume impetuoso. Sono questi i luoghi  che hanno ispirato i versi petrarcheschi “Chiare, fresche e dolci acque“.

Pranzo libero. Nel pomeriggio, percorreremo la zona del Massiccio del Luberon, situato tra i dipartimenti delle Alpi dell’Alta Provenza e del Vaucluse, tra villaggi arroccati e campi di lavanda. Soste lungo il percorso per foto ai campi di lavanda e ai villaggi. Passeggiata a Gordes.

Gordes è un piccolo borgo arroccato sul massiccio del Luberon, con una splendida vista panoramica sulle campagne provenzali, tra i colori di grano e lavanda. Per questo viene soprannominato “il Balcone sulla Provenza”. La sua origine si deve alla fuga delle popolazioni provenzali, che, per proteggersi dalle truppe barbariche che attaccavano i villaggi nel V secolo d.c., si insediarono nei punti più alti, rifugiandosi sulle rocce come a Gordes. Questi “nidi d’aquila” sono divenuti col tempo i villaggi arroccati più belli della Provenza.

Al termine rientro in hotel. Cena libera. Pernottamento.

3° giorno / 6 luglio     SAINT-REMY-DE-PROVENCE   – LES-BAUX-DE-PROVENCE

Dopo la prima colazione, partenza per Saint-Rèmy-de-Provence, nota anche per due importanti personalità che in passato hanno vissuto nel suo territorio: Nostradamus, che vi è nato nel 1503, e Vincent van Gogh, che è stato ricoverato nel locale ospedale psichiatrico.

Cuore della Provenza, l’antica ed elegante cittadina di Saint-Rémy-de-Provence, nel dipartimento Bouches-du-Rhône, è caratterizzata da viali alberati, graziose stradine, case colorate, negozi, caffè e ristoranti.

Visita all’ex Monastero di Saint-Paul-de-Mausole, soppresso con la Rivoluzione e riconvertito a inizio Ottocento in ospedale psichiatrico. Qui, per cinquantatré settimane,  dall’8 maggio 1889 al 16 maggio 1890, venne ricoverato per sua volontà Vincent Van Gogh.

Quando Vincent Van Gogh fu internato nel manicomio di Saint-Paul de Mausole, aveva appena attraversato una delle sue peggiori crisi. L’amico Paul Gauguin era scappato in tutta fretta da Arles, pochi mesi prima: dopo l’ennesimo litigio nella Casa Gialla il pittore dei girasoli lo aveva inseguito, agitando minacciosamente un rasoio. Vistosi abbandonato e nuovamente in preda alle allucinazioni, Van Gogh decise di rivolgere la lama verso se stesso: si tagliò il lobo di un orecchio e lo consegnò, avvolto in una carta di giornale, a una prostituta di nome Rachele. In seguito, l’8 maggio, decise di farsi ricoverare nella struttura di St. Remy. Qui vivevano diciotto uomini e le condizioni non erano delle peggiori. L’artista aveva un suo atelier ed era il solo paziente che poteva uscire dall’edificio per dipingere. Dalla sua stanza realizzò capolavori indimenticabili come Gli Iris, Il campo di grano con mietitore, Notte stellata…

Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita di Les-Baux-de-Provence.

Borgo arroccato su un altopiano roccioso nel cuore delle Alpilles e dominato dai resti della cittadella, si caratterizza per viuzze lastricate su cui si affacciano abitazioni rinascimentali recentemente restaurate. In Place Saint-Vincent si trovano la cappella dei Penitenti Bianchi e la chiesa di Saint-Vincent.

Al termine rientro in hotel. Cena libera. Pernottamento.

4° giorno / 7 luglio        GORGES-DU-VERDON – VALENSOLE

Dopo la prima colazione, visita alle Gorges-du-Verdon, le gole del Verdon, che spaccano la terra creando un vero e proprio canyon.

Il tratto più caratteristico del fiume Verdon corrisponde al canyon dove il fiume si incanala: le famose Gorges du Verdon. A rendere questo fiume speciale è il colore delle acque verdissime, per effetto del fluoro e delle micro-alghe.

Pranzo libero. Nel pomeriggio, viaggio nel Plateau de Valensole. Soste fotografiche lungo il percorso.

Il nome della zona deriva dalle condizioni estremamente soleggiate in cui si trova: la sua conformazione fa si che durante le estati il sole batta diretto per molte ore al giorno, così da renderla una vera valle assolata. Situata fra la valle della Durance e le Gole del Verdon, rappresenta una tappa fondamentale per chi vuole ammirare lo spettacolo della lavanda, in un tripudio di profumi e di colori…

 Al termine rientro in hotel. Cena libera. Pernottamento.

5° giorno / 8 luglio      SAINT-MAXIMIN-LA-SAINTE-BAUME   – MILANO

Dopo la prima colazione, check out e partenza per Saint-Maximin-la-Sainte-Baume per la visita alla basilica gotica dove è sepolta Maria Maddalena.

Al termine, partenza per Milano. Pranzo libero lungo il percorso e arrivo in serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Base: 930 €

Singola: 430 €

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman GT – Sistemazione in hotel 4 **** in centro ad Aix – Visite guidate – Ingressi ai siti menzionati – Sistema di microfonaggio per ascoltare comodamente le spiegazioni – Tassa di soggiorno – Assicurazione medico/bagaglio – annullamento (inclusa positività test Covid 19)

LA QUOTA NON COMPRENDE: Pranzi e cene – Ulteriori ingressi non menzionati – Mance – Extra di carattere personale e tutto quanto non indicato ne “la quota comprende”.

EOLIE

2022-03-25T10:48:29+01:00

LE ISOLE EOLIE NEL MITO TRA ULISSE E GLI DEI.

In collaborazione con Akropolis Milano.

18/07/2022 – 25/07/2022
Prezzo: 1650 €
Durata: 8 giorni

“…passammo sul mare una notte romanticissima… e l’alba ci sorprese nell’alto del faraglione, un’alba che ho ancora dinanzi agli occhi, striata di larghi riflessi violetti, sul mare verde cupo…”
(Giovanni Verga) .

ISOLE EOLIE

PROGRAMMA

1° giorno / 18 luglio   MILANO – LIPARI

Ore 7.30 ritrovo presso l’aeroporto di Milano Malpensa.

Partenza con volo delle ore 9.30 per Catania con arrivo alle ore 11.25 (operativo da conferma- re).

Trasferimento privato al porto di Milazzo. Pranzo libero. Imbarco sull’aliscafo e arrivo a LIPARI. Sistemazione in hotel **** e tempo a disposizione per il relax.

Cena e pernottamento in hotel.

1° giorno / 19 luglio   LIPARI

Dopo la prima colazione in hotel, panoramica dell’isola di Lipari con pulmino privato e visite guidate a piedi nel centro storico.

Isola maggiore dell’arcipelago eoliano, è divisa in quattro frazioni: Canneto, Acquacalda, Quat- tropani e Pianoconte. Ad eccezione di Salina, tutte le altre isole dipendono amministrativamente da Lipari. Come tutto l’arcipelago eoliano, Lipari ha origine vulcanica ed è stata colonizzata dai Greci.

Visita al Museo archeologico (facoltativo*). Pranzo libero. Tempo libero per il relax in hotel o sulle spiagge dell’isola. Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno / 20 luglio   LIPARI E SALINA

Dopo la prima colazione in hotel, giornata in barca privata tra le isole di LIPARI e SALINA.

Partendo da da Lipari, navigheremo lungo la sua costa, ammirandone i meravigliosi scorci, come quelli dati dalle famose cave di pomice, che si stagliano nel mare turchese. Durante questa sosta sarà possibile – previa autorizzazione del capitano – effettuare un tuffo nelle splendide acque della baia.

Proseguimento per SALINA, la più lussureggiante delle Eolie, ricoperta da una fitta vegetazione di macchia mediterranea che si riflette nel mare cristallino. Scalo nella tipica cittadina di Santa Marina. Possibilità di bagno (previa autorizzazione del capitano). Pranzo in ristorante.

Sosta a Lingua per ammirare il laghetto salato, utilizzato fino al secolo XVIII come impianto pro- duttivo per il sale. Al termine rientro verso il Porto Lipari e sosta per ultimo bagno (previa autorizzazione del capita- no) alla bellissima spiaggia di Praia di Vinci di fronte ai faraglioni di Pietra Lunga e Pietra Menalda. Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno / 21 luglio   FILICUDI E ALICUDI

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per l’escursione in barca privata delle Isole di FILI- CUDI e ALICUDI.

Ripida e scoscesa, Filicudi è geologicamente la più antica delle isole. E’ di fatto il cono emerso di un vulcano ormai spento ricoperto da ginestre, felci, erica e fichi d’india. Giunti in prossimità del- l’Isola di Filicudi si potrà ammirare la Grotta del Bue Marino dove sarà possibile (previa autorizza- zione del capitano) fare un bagno. Si proseguirà verso i faraglioni, ammirando in particolare quello di La Canna, una torre rocciosa composta da vari strati di lava alta 71 metri. Maccheronata a bordo.

Nel pomeriggio, partenza per Alicudi, la più occidentale e meno popolata delle sette isole, dal fascino incontaminato e dall’anima selvaggia, dove il silenzio è il vero protagonista, interrotto solo dal rumore del vento e del mare. Quasi del tutto spopolata, è in buona parte occupata da rocce, e questo la porta ad essere molto inaccessibile, soprattutto nella parte occidentale. Inerpicandosi sulle tipiche mulattiere si avrà la percezione di un affascinante viaggio a ritroso nel tempo.

Bagno nelle acque di Alicudi (previa autorizzazione del capitano). Al termine rientro al Porto Lipari.

Cena in hotel. Pernottamento.

5° giorno / 22 luglio   PANAREA E STROMBOLI

Dopo la prima colazione in hotel, tempo libero e pranzo libero. Alle 14.00 partenza in barca privata alla volta di PANAREA.

La più piccola delle isole, ma anche la più mondana, Panarea sorprende per la sua bellezza e per le sue spiagge quasi tutte raggiungibili unicamente in barca.

Sosta nella baia di Cala Junco per un bagno (previa autorizzazione del capitano). Al termine, na- vigazione verso Stromboli, passando dal collo vulcanico dello Strombolicchio, residuo di un anti- co camino. Sbarco a STROMBOLI e tempo a disposizione.

La più settentrionale delle sette isole, Stromboli è anche l’unica dell’arcipelago ad avere un’attività vulcanica permanente. Le eruzioni sono alternate e il fenomeno è definito appunto” attività stromboliana”. L’isola è nota all’uomo almeno fin dai tempi in cui i primi navigatori si avventura- rono nel Tirreno, e dovettero scorgerne in lontananza la scura sagoma conica, il bagliore notturno delle esplosioni e il fascino dello spettacolo, rappresentato dal vulcano in eruzione. Sicuramente uno spettacolo da non perdere alle Eolie. Questa isola è la più settentrionale dell’arcipelago.

Al tramonto imbarco alla volta della Sciara del Fuoco, ripido pendio solcato da torrenti lavici se il cratere è in eruzione, per assistere alla tipica attività vulcanica detta “stromboliana”. Aperitivo e spaghetti al pesce spada. Al termine rientro al Porto Lipari e pernottamento in hotel.

6° giorno / 23 luglio   VULCANO

Dopo la prima colazione in hotel, escursione in barca privata alla volta di VULCANO. Terza isola dell’arcipelago per dimensioni, Vulcano è la più meridionale delle Eolie. Chiamata dai greca Hierà (sacra), Thermessa, o ancora l’antica isola di Efesto (dio greco del fuoco secondo To- lomeo), diventò con i romani “Vulcano”. L’isola rimase disabitata a causa della forte attività vulca- nica che ha periodicamente caratterizzato il Grande Cratere. Attualmente tale attività è limitata alle emissioni fumaroliche, presenti pressoché ovunque sull’isola, ma principalmente concentrate sui bordi della Fossa e nell’istmo tra il Faraglione e Vulcanello.

Si costeggerà Vulcanello, un promontorio lavico dove la natura ha creato forme bizzarre visibili nella cosiddetta “valle dei Mostri”. Dopo aver ammirato dal mare i Faraglioni e la Grotta degli Angeli, si costeggerà la baia della lunga spiaggia nera vulcanica dominata dall’imponente Gran Cratere della fossa.

Pranzo in ristorante. Durante la navigazione si scorgeranno la Grotta del Cavallo, la Piscina di Venere col suo specchio d’acqua circolare e sosta per un bagno (previa autorizzazione del capitano) di fronte al borgo di Gelso. Partenza per il rientro a Lipari. Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno / 24 luglio   LIPARI

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata al relax sull’isola. Pranzo libero. Cena in ristorante tipico a Marina Corta. Pernottamento in hotel.

8° giorno / 26 luglio   LIPARI

Dopo la prima colazione in hotel, mattinata a disposizione. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto di Catania in tempo utile per la partenza del volo delle 18.25 per Milano Malpensa con arrivo alle 20.25.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Base: 1650 €

Singola: non disponibile

LA QUOTA COMPRENDE: Volo A/R per Catania; Sistemazione in hotel **** a Lipari in ottima posizione; Cene e pranzi men- zionati (con bevande); Trasferimenti privati; Visite guidate a Lipari; Trasferimenti in aliscafo + tas- se di sbarco; Barca privata per le escursioni; Facchinaggio; Assicurazione medico bagaglio/An- nullamento (inclusa positività test Covid); Tassa di soggiorno.

LA QUOTA NON COMPRENDE:Pranzi non menzionati; Mance; Extra personali

VALLE D’ITRIA E MATERA

2022-03-04T18:01:18+01:00

TOUR DELLA VALLE D’ITRIA CON MATERA.

07/10/2022 – 13/10/2022
Prezzo: 1180€
Durata: 7 giorni

La Valle d’Itria tra cultura e gastronomia.

Valle d'Itria

PROGRAMMA

1° giorno / 7 ottobre                             MILANO – BARI

Ritrovo dei partecipanti a Fino Mornasco e trasferimento all’aeroporto di Milano Malpensa in tempo utile per la partenza del volo per Bari.

Arrivo e trasferimento in città. Pranzo libero.

Nel pomeriggio, visita del Bellissimo centro storico ” Borgo San Nicola ” per ammirare l’architettura del romanico pugliese; visita delle “Basilica di San Nicola” ove dimorano le spoglie del Santo, del Duomo dedicato a San Sabino esterni del castello Normanno Svevo, e Piazza del Seggio. Al Termine, trasferimento in Masseria, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° giorno / 8 ottobre                   MARTINA FRANCA – LOCOROTONDO – CISTERNINO 

Dopo la prima colazione in hotel, trasferimento a Martina Franca.

A pochi chilometri dalla provincia di Bari, si trova Martina Franca, il comune più popolato della Valle d’Itria, noto soprattutto per la splendida architettura barocca e per l’omonimo festival musicale.

Visita guidata del centro cittadino con la Villa comunale, la quattrocentesca Chiesa di S. Antonio, Palazzo Ducale e la barocca Chiesa di S. Martino. Pranzo libero.

Nel pomeriggio visita di Locorotondo, borgo, tra i più belli d’Italia che sorge nella cosiddetta Murgia dei trulli.

Detto fino a metà ottocento “Luogorotondo” per la caratteristica forma rotonda dell’abitato, fa parte de “La Terra dei Trulli”.

Visita guidata del centro e delle sue storiche chiese insieme al palazzo ducale. Possibilità di vedere la principale cantina vinicola locale, la Cantina del Locorotondo, una cooperativa fondata negli anni ‘30. Qui il vino si produce secondo i metodi tradizionali e potete provare le varie specialità prima di acquistarle.

Proseguimento per Cisternino, l’abbagliante Kasba della Valle D’Itria, passeggiata nel centro storico.

Rientro in Masseria. Cena e pernottamento.

3° giorno / 9 ottobre            GROTTE DI CASTELLANA – ALBEROBELLO

Dopo la prima colazione, mattinata dedicata alla visita delle Grotte di Castellana.

Da non perdere un “viaggio al centro della terra”, le Grotte sono uno dei siti geologici più interessanti e famosi del nostro patrimonio naturale. Celebri per le formazioni alabastrine che hanno reso la Grotta Bianca nota a livello internazionale.

Pranzo in Masseria. Nel pomeriggio visita di Alberobello.

Anche conosciuta come “capitale dei trulli”, Alberobello è un borgo la cui unicità architettonica e l’importanza storica sono state riconosciute dall’Unesco e la città è Patrimonio dell’Umanità dal 1996.

Visita dei trulli che caratterizzano la città insieme alle tipiche vie dei rioni Monti e Aja Piccola che vi lasceranno affascinati. Visita del trullo Sovrano.

Rientro in Masseria, cena e pernottamento.

4° giorno / 10 ottobre                POLIGNANO A MARE – MONOPOLI 

Dopo la prima colazione. Mattinata dedicata alla visita di Polignano a Mare.

Famoso per la sua straordinaria posizione arroccata, per le meravigliose grotte naturali, per esse-re il paese che ha dato i natali a Domenico Modugno e per il suo caratteristico centro storico imbrattato di rime e versi, Polignano è un vero angolo di poesia.

Breve visita del centro e tempo a disposizione per passeggiare tra le vie.

Pranzo in ristorante a base di pesce. Nel pomeriggio visita di Monopoli

Un mare da sogno, un centro storico ricco d’arte, di storia e di architettura popolare mista a sontuosi edifici religiosi e splendidi palazzi signorili fanno di Monopoli una delle più belle cittadine dell’Adriatico.

Visita della città, a cominciare da tutta l’area attorno al porto cittadino, per passare poi al caratteristico centro storico in cui spicca il contrasto tra i vicoli strettissimi e l’ariosità delle piazze, come piazza Garibaldi e piazza Palmieri e per finire la Cattedrale di Maria della Santissima della Madia che, insieme al Castello di Carlo V e al Palazzo Martinelli Meo-Evoli, rappresenta un trittico di edifici storici assolutamente da visitare.

Rientro in Masseria, cena e pernottamento.

5° giorno /  11 ottobre           MATERA

Dopo la prima colazione, partenza alla volta di Matera. Abitata fin dal Paleolitico, ha conservato una morfologia unica, con abitazioni e chiese scavate nella roccia.

Arrivo incontro con la guida e visita guidata dei “Sassi” con il quartiere Barisano e Caveoso, i suggestivi affacci dal duomo e da piazzetta Pascoli, la casa contadina, la chiesa rupestre di S. Lucia alle malve  testimonianza di costruzione scavata con pitture di matrice bizantina, e via via in un affascinante itinerario immersi in un paesaggio unico al mondo. Pranzo libero.

Rientro in Masseria, cena e pernottamento

6° giorno / 12 ottobre         CASTEL DEL MONTE – CONVERSANO 

Dopo la prima colazione partenza alla volta della visita Castel del Monte.     

Castel del Monte è uno dei luoghi più magici d’Italia, è stato inserito nel 1996 tra i luoghi Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Non è solo uno splendido esempio di architettura medievale, costruito con quarzo e pietra calcarea, ma racchiude in sé magia ed esoterismo.

Pranzo in agriturismo. Proseguimento per Conversano.  Ha un fascino tutto suo Conversano, la città delle murge, dalle Mura Megalitiche che ci raccontano il suo passato. Un passato ricco di dominazioni, che ha visto i Bizantini, i Longobardi, i Principi di Salerno e tanti altri sino agli ultimi signori di casa: i conti di Acquaviva di Aragona.

E sa di storia e di arte quando attraversi le sue strade, con i suoi maestosi monumenti.

Al termine, rientro in Masseria. Cena e pernottamento

7° giorno / 13 ottobre              OSTUNI – CEGLIE MESSAPICA – MILANO 

Dopo la prima colazione, partenza per Ostuni. La “Città bianca”, rinomata meta turistica vanta un borgo medievale meraviglioso, ricco di stradine e abita zioni imbiancate con la calce in un dedalo che ricorda una casbah araba. Pranzo libero.

Nel pomeriggio visita di Ceglie Messapica, tra le meno conosciute delle città bianche della Valle d’Itria, è un delizioso borgo storico vicino a Ostuni dove raramente ci si ferma per una visita. Invece vale la pena sostare qualche ora per visitare il centro storico incredibilmente ben conservato di quella che è considerata una delle città più antiche della Puglia, risalente al 15 ° secolo a.C. e che poi i Greci chiamarono come Kailia Messapi.

Al termine, trasferimento all’aeroporto di Brindisi in tempo utile per la partenza del volo per Milano/Malpensa. Trasferimento a Fino Mornasco.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Base: 1180 €

Supplemento Singola: 200 €

LA QUOTA COMPRENDE: Trasferimento in aeroporto a/r – Volo A/R per Bari/Brindisi Sistemazione in Masseria con trattamento di mezza pensione + bevande – 3 pranzi in agriturismo/masseria – Visite guidate e ingressi come da programma – Ns accompagnatore – Tassa di soggiorno – Auricolari – Assicurazione medico/bagaglio – annullamento (inclusa positività test Covid 19)

LA QUOTA NON COMPRENDE: Pranzi non indicati – Mance (obbligatorie) e facchinaggio – Extra personali

AVVERTENZE:

Obbligatorio SUPER GREEN PASS

ISLANDA

2022-04-05T07:34:20+01:00

TOUR DELL’ISLANDA.

07/07/2022 – 14/07/2022
Prezzo: 3050 €
Durata: 8 giorni

L’isola dei 200 vulcani con numerose sorgenti di acqua calda, natura selvaggia e vastissimi territori incontaminati.
Islanda fiordi

PROGRAMMA

1° giorno / 7 luglio          REYKJAVIK

Ritrovo dei signori partecipanti a Fino Mornasco. Trasferimento all’aeroporto di Milano, in tempo utile per il volo diretto delle ore 06.20 con arrivo alle ore 08.45 a Reykjavik. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza.

Arrivo, incontro con la guida e trasferimento a Reykjavik. Pranzo libero. Visita panoramica della città di Reykjavik per ammirarne il centro storico, il porto e il parlamento. Al termine, sistemazione in hotel. Cena e Pernottamento.

2° giorno / 8 luglio                SKAGAFJORDUR/BORGARFJORDUR

Prima colazione in hotel. Partenza per la Penisola Snaefellsnes, giro panoramico e proseguimento per il Nord fino ad arrivare presso la zona dello Skagafjördur. Pranzo libero.

Lungo il percorso passeremo per la cascata di Hraunfossar e la fonte termale più potente d’Europa: Deildartunguhver. Passeremo anche l’altipiano di Holtavördurheidi fino ad arrivare alla zona di Skagafjordur.

Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno / 9 luglio                  SIGLUFJORDUR/DALVIK/AKUREYRI

Prima colazione in hotel. Partenza per la fattoria-museo di Glaumbær (ingresso incluso) dove si potranno ammirare le costruzioni e le attività tipiche dell’Islanda di un tempo. Continuazione per Siglufjordur per visitare il Museo dell’Aringa e scoprire le tecniche di pesca e di lavorazione di questa importante risorsa islandese e per una degustazione. Pranzo libero.

Proseguimento per Dalvik per effettuare un’escursione in barca per l’avvistamento delle balene.

Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno  / 10 luglio         SKEI – MYVATN AREA

Prima colazione in hotel. Proseguimento per la regione del lago Myvatn, un vero spettacolo per gli occhi e per chi è affascinato dai fenomeni vulcanici. Sosta termale ai Myvatn Nature Baths. Pranzo libero. Successivamente sosta alla famosa cascata Godafoss, la cascata degli Dei.

Oltre agli impressionanti crateri di Skutustadagigar si vedranno le bizzarre formazioni laviche di Dimmuborgir e la zona di Hverarönd con le sue fonti bollenti e l’argilla.

Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno / 11 luglio                DETTIFOSS/FIORDI DELL’EST

Prima colazione in hotel. Partenza per la cascata di Dettifoss, la più potente d’Europa. Pranzo libero. 

Proseguimento per Egilsstadir, considerata la città più importante dell’Est dell’Islanda, e per i fiordi orientali. Il percorso si snoda attraverso meravigliosi paesaggi di montagna.

Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno  / 12 luglio             LAGUNA GLACIALE/SKAFTAFELL

Prima colazione in hotel. Partenza in bus e visita della spettacolare laguna glaciale di Jökulsárlón per effettuare una navigazione tra gli iceberg di colore bianco e blu. Pranzo libero. Proseguimento per il Parco Nazionale di Skaftafell, situato ai piedi del ghiacciaio Vatnajökull, il ghiacciaio più grande d’Europa. Continuazione del viaggio nel Sud dell’Islanda.

Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno / 13 luglio         CIRCOLO D’ORO/REYKJAVIK

Prima colazione in hotel. Partenza per la famosa spiaggia nera vicino a Vik, da cui sarà possibile ammirare il promontorio di Dyrholaey. Guidando lungo la costa meridionale incontreremo anche le spettacolari cascate di Skogafoss e Seljalandsfoss. In questa giornata effettueremo la famosa escursione “Circolo D’Oro”, che comprende una visita alla famosa zona Geysir, dove lo Strokkur erutta ogni 5-10 minuti. Pranzo libero.

Visiteremo anche la cascata di Gullfoss ed il parco nazionale di Thingvellir    dove le forze della grande falda atlantica sono chiaramente visibili. Rientro a Reykjavik.

Cena libera. Pernottamento in hotel.

8° giorno / 14 luglio              RIENTRO

Prima colazione in hotel. Trasferimento con bus privato per l’aeroporto di Keflavik, in tempo utile per la partenza del volo delle ore 09.25 con arrivo a Milano alle ore 15.35. Arrivo, trasferimento a Fino Mornasco.

Islanda

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Base: 3050 €

Supplemento Singola: 480 €

LA QUOTA COMPRENDE: Trasferimento a/r per l’aeroportoVolo diretto a/r per l’Islanda – Sistemazione in hotel in camera doppia – trattamento di mezza pensione (esclusa una cena) – Guida e pullman come da programma – Ns accompagnatore – Assicurazione medico bagaglio/ annullamento (Incluso positività Covid 19) – Auricolari – Materiale informativo

LA QUOTA NON COMPRENDE: Pranzi + 1 cena – Mance obbligatorie e facchinaggio –Ulteriori Ingressi Tutto quanto non indicato ne la quota comprende

Normative Covid 19 – Obbligatorio Super Green Pass ed eventuali normative Covid al momento della partenza

Go to Top